Consigli

Dal 15 ottobre 2014 entra in vigore il nuovo modello di “libretto di impianto per la climatizzazione”, come da DM 20 febbraio 2014. Le stufe ed i caminetti sono assimilati ad un impianto termico se la somma delle potenze e maggiore di 5 kW. Per questo anche tali apparecchi devono essere inseriti nel libretto di impianto.

La compilazione iniziale deve essere effettuata all’atto della prima messa in servizio dell’impianto a cura dell’impresa installatrice. Dovranno essere compilate soltanto le schede pertinenti al caso e nel numero necessario a descrivere tutti i componenti dell’impianto termico. Per gli impianti già esistenti alla data di pubblicazione del presente libretto la compilazione iniziale deve essere effettuata dal responsabile dell'impianto o eventuale terzo responsabile. Nel caso di successive sostituzioni/inserimenti di nuovi generatori di calore ed eventuali modifiche all’impianto, sarà cura dell’installatore aggiungere e/o aggiornare al libretto di impianto le schede pertinenti all’intervento.

Il Comitato Termotecnico Italiano ha prodotto un esempio di compilazione scaricabile al seguente link: http://cti2000.it/index.php?controller=news&action=show&newsid=35167

Le regioni hanno facoltà di recepire con modifiche ed integrazioni il modello nazionale, inoltre possono dare specifiche disposizioni per la compilazione o possono essere dotate di un supporto informatico a cui è necessario trasmettere il libretto di impianto (Catasto gli impianti termici).Per questo è opportuno che vi rivolgiate ad associazioni di categoria della vostra regione, o all’ente regionale stesso, per avere delucidazioni in merito.

Scarica i Modelli:

      Modello nazionale

      Scarica le Disposizioni Generali

La Nordica S.p.A. - p.iva 00182840249 - Extraflame S.p.A. - p.iva 00546030248 - © Policy/Privacy - Terms